27-06-2008, 18:32Una canzone

Ho tanta musica, forse troppa, e a volte con la riproduzione casuale mi capita di sentire un brano del tutto nuovo, nonostante sia lì probabilmente da mesi. Raramente capita che al primo ascolto una canzone mi colpisca, mi trascini… Oggi è successo il contrario con questa canzone:

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.


Afterhours – Sulle labbra
dall’album Quello che non c’è
Afterhours - Quello che non c’è cover


Forse non incontrera’ i gusti di tutti, ma io l’ho amata da subito per l’atmosfera che crea nonostante la semplicità. Il suono delle chitarre è davvero interessante, belli anche i giri di basso. Il testo non lo commento perchè non mi ci sono soffermato. Ovviamente la scoperta ha richiesto un ascolto dell’album intero… Fantastico, davvero consigliato.

24-06-2008, 18:13Caldo, Noia, Dovere…

C’è caldo, mi annoio a morte, e ogni tentativo di studiare è un miserabile fallimento. Darei tutto l’oro del mondo per un po’ di SENSO DEL DOVERE…
Vorrei tanto AMARE la matematica…
Però preferirei tornare qui:

Click sulle foto per ingrandire – (~500 KB l’una)Seychelles, Ibisco al sole
(Flickr)
Seychelles - Anse Source d argent - La Digue
(Flickr)
Seychelles - Palma
(Flickr)
Seychelles - La Digue
(Flickr)

Sembrerà scontato, ma le Seychelles sono il luogo a cui sono rimasto più legato. Forse perchè sono riuscito a non sentirmi un turista. Un po’ mi hanno cambiato la vita, mi hanno fatto capire che il pianeta terra sarebbe migliore senza noi umani, e probabilmente sono uno dei motivi della mia apatia nei confronti del mondo in cui viviamo… Il progresso, la tecnologia, le comodità… sono meravigliose, ma la natura è l’unica meraviglia che dovremmo preservare con tutte le nostre forze.

Non amo puntualizzare gli errori altrui… Errare è umano. Mi diverte farlo, però, se ad errare è il CORRIERE DELLA SERA.
L’errore prosegue per tutta la pagina. A chi non dovesse sapere che il plurale di valigia è VALIGIE, regalo questo link. Segue uno screenshot del misfatto…


Click per ingrandire:
Valige? Non pronte :D

E’ bello quando non ci si sente soli al mondo. Studio informatica e molto spesso mi chiedo PERCHE’, poi però mi rendo conto che ormai ho buttato troppo tempo, ed è il caso di finire… Ieri sera, mentre cercavo di finire l’infame progetto3 per laboratorio di sistemi operativi ho dovuto cercare disperatamente informazioni su come sincronizzare i thread in java, e in un forum di studenti di informatica è saltato fuori questo:

Basta informatica, io voglio andare a vendere la verdura
(Click sull’immagine per ingrandire)

Che bello, qualcuno la pensa come me….


© 2007 The Hole | Tema Curved © Aditi Tuteja.