Ho tanta musica, forse troppa, e a volte con la riproduzione casuale mi capita di sentire un brano del tutto nuovo, nonostante sia lì probabilmente da mesi. Raramente capita che al primo ascolto una canzone mi colpisca, mi trascini… Oggi è successo il contrario con questa canzone:

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.


Afterhours – Sulle labbra
dall’album Quello che non c’è
Afterhours - Quello che non c’è cover


Forse non incontrera’ i gusti di tutti, ma io l’ho amata da subito per l’atmosfera che crea nonostante la semplicità. Il suono delle chitarre è davvero interessante, belli anche i giri di basso. Il testo non lo commento perchè non mi ci sono soffermato. Ovviamente la scoperta ha richiesto un ascolto dell’album intero… Fantastico, davvero consigliato.